SASA al Mobility Innovation Tour di Genova

Idrogeno: la transizione possibile? è il tema dell’ultima tappa del Mobility Innovation tour 2022 a cui anche SASA ha partecipato. L’evento nazionale, tenutosi giovedì, 24 novembre, è inserito nel contesto della Genova Smart Week e ha messo a confronto i più importanti stakeholder tra gli operatori di trasporto pubblico, agenzie della mobilità e pianificatori dei sistemi tpl, player industriali e supply chain, aziende energetiche e mondo accademico. Un confronto di esperienze che pone l’attenzione non solo sui mezzi, ma anche sull’intera filiera, sui sistemi per la produzione e rifornimento dell’idrogeno.

SASA è stata invitata a Genova per raccontare la propria esperienza nel campo della mobilità ad idrogeno, essendo la prima azienda di trasporto pubblico in Italia a disporre di autobus alimentati ad idrogeno. L’obiettivo entro il 2030, è quello di convertire gran parte della flotta con mezzi a zero emissioni, elettrici e ad idrogeno.

  

“L’evoluzione del mondo dei mezzi di trasporto green è sempre più veloce. SASA ha una delle flotte di bus a idrogeno tra le più importanti in Europa e per acquisire le migliori competenze e tecnologie lavoriamo ogni giorno. Abbiamo davanti molte sfide e collaborare con le istituzioni e con le parti che costituiscono la filiera di produzione e costruzione di mezzi e impianti di rifornimento è fondamentale.” afferma il CTO Luigi Lugaro.