Percorso modificato in direzione Merano stazione

A causa della posa di tubature di teleriscaldamento da lunedì 30 novembre fino a fine lavori è parzialmente chiusa una carreggiata di via Petrarca.
La linea 201 in direzione Merano effettua il seguente percorso:
invariato fino all’incrocio via Roma/via Petrarca, proseguimento su via Roma, viale delle Terme, ponte Teatro ecc.

Percorso modificato per chiusura via Piani di Mezzo

Per consentire lavori di asfaltatura da lunedì 30 novembre 2020 fino a fine lavori (presumibilmente sabato 5 dicembre 2020) dalle ore 7:00 alle 18:00 è chiusa al traffico via Piani di Mezzo.
La linea 1 effettua il seguente percorso:
in direzione Funivia del Colle: invariato fino in via Macello, poi proseguimento su via Macello, via Sopron, ponte Campiglio ecc.
in direzione Piazza Gries: invariato fino a ponte Campiglio, poi via Sopron, via Macello ecc.
Viene effettuata una fermata provvisoria al ponte Campiglio in direzione Piazza Gries.

Percorso modificato a Laives per chiusura tratto via Diaz

Per consentire lavori di asfaltatura da lunedì 30 novembre 2020 fino a fine lavori (presumibilmente mercoledì 2 dicembre 2020) è chiuso al traffico un tratto di via Diaz.

La linea 116 effettua il seguente percorso:
da Laives Stazione: invariato fino in via Stazione poi proseguimento per via Noldin, via Kennedy, via Sauro ecc.
da Laives Scuole: invariato fino in via Sauro poi via Kennedy, via Noldin ecc.

Percorsi modificati per chiusura piazza Fontana

A causa della chiusura al traffico di un tratto di via Cavour e di piazza Fontana da venerdì 27 novembre alle ore 14:00 fino a domenica 29 novembre alle ore 19:00 le linee 1, 3, N13 e 225 effettuano i seguenti percorsi:

Linea 1

in direzione S. Maria Assunta: invariato fino in via Scena, poi via Virgilio, via S. Giorgio, via Cavour ecc.

in direzione funivia Merano 2000/Trauttmansdorff: invariato fino in via Cavour, poi via S. Giorgio, via Virgilio, via Scena ecc.

Linea 3

in direzione Stazione: invariato fino in via Virgilio, poi via S. Giorgio, via Cavour ecc.

in direzione Lazago: invariato fino in via Cavour, poi via S. Giorgio, via Virgilio.

Linea N13

in direzione S. M. Assunta: invariato fino a Lazago, poi via Virgilio, via S. Giorgio, via Cavour ecc.

in direzione funivia Merano 2000/Trauttmansdorff: invariato fino in via Cavour, poi via S. Giorgio, via Virgilio, Lazago, via Virgilio, via Scena ecc.

Linea 225

in direzione Stazione: invariato fino in via Scena, poi via Virgilio, via S. Giorgio, via Cavour ecc.

in direzione Falzeben/Verano: invariato fino in via Cavour, poi via S. Giorgio, via Virgilio, via Scena ecc.

Fermate effettuate in ambo le direzioni: In via Virgilio una fermata provvisoria presso la caserma dei Vigili del Fuoco (ad eccezione della linea 3) e in via S. Giorgio una fermata provvisoria presso l’Hotel Adria e la fermata “Via S. Giorgio”.

Da lunedì 30 novembre le corse effettuano nuovamente le deviazioni precedenti.

Percorsi modificati in direzione stazione per senso unico in piazza Fontana

A causa di un senso unico istituito in un tratto di via Cavour e in piazza Fontana da lunedì 16 novembre fino a fine lavori (presumibilmente sabato 5 dicembre) le linee 1, 3, N13 e 225 effettuano i seguenti percorsi:

Linea 1 in direzione S. Maria Assunta: invariato fino in via Scena, poi via Virgilio, via S. Giorgio, via Cavour, ecc.

Linea 3 in direzione Stazione: invariato fino in via Virgilio, poi via S. Giorgio, via Cavour, ecc.;

Linea N13 in direzione S. M. Assunta: invariato fino a Lazago, poi via Virgilio, via S. Giorgio, via Cavour, ecc.;

Linea 225 in direzione Stazione: invariato fino in via Scena, poi via Virgilio, via S. Giorgio, via Cavour, ecc.;

Fermate
Vengono effettuate in via Virgilio la fermata provvisoria presso la caserma dei Vigili del Fuoco (ad eccezione della linea 3) e in via S. Giorgio la fermata provvisoria presso l’Hotel Adria e la fermata “Via S. Giorgio”.

 

Mascherina obbligatoria

La mascherina resta una protezione fondamentale. Indossarla è obbligatorio su tutti i mezzi pubblici. SASA invita i passeggeri inoltre di mantenere, ove possibile, la distanza necessaria dalle altre persone e di evitare  i raduni di persone – sia nei mezzi di trasporto che nelle aree di attesa.

Disposizioni prevenzione COVID-19

Per attuare le pratiche di distanziamento interpersonale da oggi gli uffici di SASA saranno fruibili esclusivamente previa prenotazione: sasabz@sasabz.it.

I servizi prenotabili sono:
Ritiro di oggetti smarriti
Pagamento di sanzioni

Si invita inoltre a pagare le sanzioni tramite bonifico bancario:
IBAN: IT 19 N 08081 11600 000300047422
Cassa Rurale di Bolzano, via de Lai n. 2 – 39100 Bolzano

Percorso modificato a Nalles

A causa di lavori di demolizione e scavo da martedì 27 ottobre fino a mercoledì 23 dicembre 2020 è chiuso al traffico il vicolo dell’Oro a Nalles.

La linea 216 effettua il seguente percorso:

nei giorni feriali
in direzione Vilpiano: percorso invariato fino in via Nalles (SP10), poi via del Mulino, via Dr. Gregor Gasser, via Vilpiano (SP 10) ecc.
in direzione Lana: percorso invariato fino in via Vilpiano (SP 10), poi via Dr. Gregor Gasser, via del Mulino, via Nalles (SP 10) ecc.

nei giorni festivi
in direzione Terlano: percorso invariato fino in via Nalles (SP10), poi via del Mulino, via Dr. Gregor Gasser, via A. Hofer ecc.
in direzione Lana: percorso invariato fino in via A. Hofer, poi via Dr. Gregor Gasser, via del Mulino, via Nalles (SP 10) ecc.

Un bus dismesso della SASA per la Scuola Provinciale Antincendi

La Scuola Provinciale Antincendi di Vilpiano da oggi ha a disposizione un nuovo veicolo per la formazione, donato da SASA. La consegna del mezzo ha avuto luogo oggi, venerdì 16 ottobre, a Vilpiano.

Dopo 20 anni di servizio per SASA, il tipico autobus arancione, lungo quasi 11 metri, da questa settimana è a disposizione della Scuola Provinciale Antincendi di Vilpiano. Dal 2000 l’autobus della Casa produttrice BredaMenarini era in servizio prima a Bolzano e poi principalmente sulle linee urbane 3 e 212 di Merano. Ora SASA ha sostituito il mezzo con un autobus di ultima generazione: “Siamo in fase di rinnovamento completo del nostro parco veicoli”, dice la Direttrice di SASA Petra Piffer, “entro il 2020/2021 altri 32 autobus ibridi e confortevoli sostituiranno alcuni mezzi”. L’assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider sottolinea invece: „Oltre alla digitalizzazione e all’offerta di servizi sempre più efficienti, in tutto l’Alto Adige investiamo in un parco autobus e treni moderni. Per questo, molti veicoli ormai datati verranno messi fuori servizio. Ci fa piacere sapere che i mezzi dismessi possono essere utilizzati e, come in questo caso, un bus può essere messo a disposizione della Scuola Provinciale Antincendi per la formazione”. Il direttore della Scuola, Christoph Oberhollenzer ha sottolineato che l’autobus sarà utilizzato per simulazioni di situazioni reali per la formazione di vigili del fuoco volontari. Sarà possibile simulare scenari di incidente. Sono ipotizzabili anche ulteriori scenari, in quanto l’autobus è ancora perfettamente in grado di circolare nonostante gli oltre 870.000 chilometri percorsi.